Musei di Valsamoggia

Due Musei per un territorio: un viaggio nella storia della Valsamoggia tra archeologia, tradizioni e paesaggi culturali. Un racconto per oggetti e immagini che arriva sino ad oggi mostrando l’evoluzione delle persone, dei luoghi e degli stili di vita. Un’esperienza che unisce reperti, testimonianze e  frammenti di memoria

Vai al sito

Scuola di Musica G. Fiorini

Ci piace dire che la “Musica fa bene alla vita”, per questo abbiamo pensato ad un luogo dove non è mai troppo presto né troppo tardi per imparare a suonare e cantare, da soli o meglio, insieme.
La Scuola di Musica, nata nel 2012 dalla ventennale esperienza dell’Associazione Musicale l’Arte dei Suoni, offre alla comunità di Valsamoggia e dintorni più di trenta corsi individuali e di gruppo, nelle nostre 5 sedi di Valsamoggia e nelle due sedi di Zola Predosa. Lavoriamo sulla formazione dei musicisti e degli insegnanti, nelle scuole e per creare sempre nuove opportunità della diffusione della cultura musicale.

Vai al sito

Biblioteche di Valsamoggia

Dal 1 gennaio 2015, tutte le 5 biblioteche comunali di Valsamoggia sono gestite in maniera unitaria dalla Fondazione Rocca dei Bentivoglio e hanno cominciato un nuovo percorso insieme condividendo la tessera, i servizi, le iniziative, consolidando la collaborazione già forte dell’esperienza prima della Zona Bibliotecaria Bazzanese e poi del Distretto Culturale di Casalecchio.

Vai al sito

Archivi di Valsamoggia

Come tutti gli archivi storici comunali anche quelli presenti in Valsamoggia costituiscono miniere di informazioni per chi voglia riscoprire la storia dei luoghi, delle comunità, delle persone che qui hanno vissuto e operato nel corso dei secoli.

L’attività espletata nel corso del tempo da questi enti locali si riflette puntualmente nei documenti conservati nei loro archivi, dall’analisi dei quali è possibile ricostruire l’attività sociale, economica, giuridica e umana delle rispettive comunità.

Di qui la necessità di tutelare e salvaguardare sempre e con estrema attenzione questi patrimoni documentari, che sono a disposizione di chiunque voglia conoscere il passato per progettare magari anche il futuro.

Vai al sito

Corti Chiese e Cortili

La rassegna di musica colta sacra e popolare che dal 1986, da maggio a settembre, porta nei più bei luoghi della provincia ovest di Bologna una ricca stagione di concerti.

È l’abbinamento delle suggestioni tra luoghi e musica l’idea intorno alla quale Teresio Testa ha ideato questo progetto, sostenuto dalle amministrazioni comunali, dal Distretto Culturale di Casalecchio e dalla Città Metrolopitana.

Dal 2015 la direzione artistica è affidata ad Enrico Bernardi.

vai al sito

Aut Aut Festival

AUT AUT – Festival regionale contro le mafie è nato nel 2012 con l’ambizioso progetto di “istituire” un evento culturale, sportivo e di aggiornamento sul tema della legalità e della lotta contro la criminalità organizzata.

L’idea di realizzare una rassegna su queste tematiche è nata dalla volontà di intervenire concretamente sul territorio per informare il maggior numero di persone su quello che da anni accade nella nostra Regione e tenere costantemente alta l’attenzione su una simile situazione.

Gli obiettivi del progetto sono:

VALORIZZARE la cultura della Legalità, della Lotta alla Mafia e diffondere il messaggio del rispetto per le Istituzioni e per le regole sociali, in particolar modo nei confronti dei giovani.

ISTITUIRE un “Festival delle Associazioni No Mafie” che abbia dimensione regionale/nazionale per discutere, attraverso momenti di incontro e attività sportive, le tematiche della legalità, coinvolgendo rappresentanti delle Associazioni e personalità che possano approfondire tali argomenti.

OFFRIRE a tutti i cittadini del territorio un’ulteriore occasione per vivere momenti di sport e di cultura nella sua accezione più generale, usufruendo delle strutture comunali messe a loro disposizione, incentivando una sempre maggiore partecipazione all’associazionismo.

COINVOLGERE in un progetto condiviso gli Enti Locali, le Scuole, le Associazioni, le Società Sportive e tutti quei volontari che offriranno il proprio sostegno.

AUT AUT è seguito e coordinato da diversi soggetti: Regione Emilia Romagna, Comune di Valsamoggia, Unione Terre di Castelli, Comune di Castelfranco Emilia, Fondazione Rocca dei Bentivoglio, Polisportiva Città di Bazzano, Pallamano Bazzano PCB, Associazione Libera Gruppo Niscemi Savignano sul Panaro (MO), Presidio Libera “Lea Garofalo” Unione Terre di Castelli, Associazione Solidarietà Impegno, ANPI Valsamoggia, Centro per la Documentazione e l’integrazione Valsamoggia, Teatro delle Temperie, Consulta Giovani di Valsamoggia.

vai al sito

Servizi

La Fondazione offre alle altre realtà del territorio sostegno dal punto di vista organizzativo, strumentale e promozionale.

La Rocca dei Bentivoglio è provvista di tutte le dotazioni necessarie all’attività congressuale, ad eventi e manifestazioni.

La Fondazione, inoltre, ha ampliato negli anni la strumentazione tecnica necessaria all’organizzazione di qualsiasi evento anche in contesti esterni (service audio, video con assistenza tecnica).