dal 10 luglio, 7 anteprime gratuite aspettando settembre

La primavera difficile che abbiamo vissuto piena di incertezze ci ha costretto a rinviare la partenza della 34° rassegna alla fine dell’estate. 

Tuttavia, grazie alla possibilità di riprendere gli spettacoli dal vivo in Regione dal 15 giugno, abbiamo pensato di creareouverture gratuite, per godere delle splendide ambientazioni all’aperto nei consueti meravigliosi luoghi di cui è ricco il nostro territorio che si estende da Casalecchio a Valsamoggia, passando da Zola Predosa e che da Monte San Pietro arriva fino a Sasso Marconi.

vai ai concerti

Corti, Chiese e Cortili edizione 2020

Cosa succederà alla 34° rassegna? Si farà? Quando?
Ce lo state chiedendo in tanti e quindi, ecco cosa succederà:

la rassegna si farà e si farà nel 2020, a partire da settembre.
Si farà dal vivo, come noi speriamo, o si farà in altro modo.
Il mondo della cultura e dello spettacolo sta passando un momento difficile e noi, insieme a tutte le Amministrazioni che ci sostengono, vogliamo dare non solo un segnale, ma fare qualcosa di concreto.

Restate aggiornati

 

Sette anteprime da non perdere

Si comincia Venerdì 10 Luglio alle ore 21 nella Rocca dei Bentivoglio con il debutto della nuova produzione originale targata Corti Chiese e Cortili, “Metamorphosis”. Uno spettacolo che fonde poesia, musica e danza,  una riflessione sul periodo che stiamo vivendo tra cambiamenti inaspettati, nuove situazioni e un futuro incerto tutto da immaginare e costruire. Le parole recitate da Serena Di Biase si fondono nel movimento del corpo che vibra insieme alla musica, arrangiata per l’occasione da un trio di musicisti esperti e danzata dalla compagnia giovanile APPstage diretto da Elisa Pagani.

Per il secondo appuntamento, Venerdì 17 Luglio alle ore 19, abbiamo scelto il prato antistante la Chiesa di Monte Maggiore nel comune di Monte San Pietro, un luogo nuovo per la rassegna da dove si può godere una vista mozzafiato sui vigneti e le colline circostanti. Proprio la natura è il tema ispiratore di “Canti del vivo”,  concerto canoro polifonico e strumentale di e con Camilla Dell’Agnola e Valentina Turrini della compagnia O Thiasos TeatroNatura. I testi dei canti tradizionali provenienti da culture diverse sono i canti dell’anima, la “poesia anonima” dei nostri antenati, la radice da cui siamo scaturiti e vibrano nelle nostre fibre più profonde. Voci e strumenti si fanno veicolo per un’ esperienza intima e universale con il pubblico.

L’Abbazia di Monteveglio ospiterà il terzo appuntamento, il tradizionale concerto all’alba, Domenica 26 Luglio alle ore 6. Protagonista d’eccezione il violino di Luca Giardini, uno dei violinisti italiani più apprezzati a livello internazionale, che  per l’occasione presenterà un programma di musiche seicentesche per tre violini accompagnato dalle due violiniste Lucrezia Barchetti e Beatrice Donati. 

Venerdì 31 Luglio alle ore 21 approda a Villa Nicolaj di Calcara il Trio Bobo, nato nel 2002 dalla funambolica sezione ritmica di Elio e le Storie Tese, Faso al basso e Christian Meyer alla batteria, a cui si è aggiunto il talentuoso chitarrista Alessio Menconi. Tre musicisti di altissimo livello, uno spirito giocoso ed esuberante, un suono unico fatto di groove africano, suoni latini e un’impronta marcatamente jazz/rock: questi gli ingredienti per un concerto ad alta energia in una cornice straordinaria.

Il quinto appuntamento sarà ospitato nel cortile di Palazzo Sanuti di Sasso Marconi Venerdì 7 Agosto alle ore 21 e vedrà protagonista Floraleda Sacchi, una delle arpiste più originali della scena internazionale. Compositrice e produttrice, Floraleda si spinge oltre i confini del suono classico, sperimentando nuovi mondi sonori con l’arpa elettrica ed elettronica. Il concerto si tiene in collaborazione con la rassegna musicale “A passo di musica”.

Il sesto appuntamento della rassegna ci porterà nella Casa delle acque di Casalecchio di Reno, dove Sabato 8 Agosto alle 21 sarà di scena il quartetto swing “Minor” che presenterà l’ultimo lavoro discografico “Minor Mali”. I “Minor” nascono dall’incontro di cinque musicisti bolognesi che più di 10 anni fa fondarono i Minor Swing Quintet (il nome nasce proprio da uno dei brani più celebri di Django Reinhardt, Minor Swing). Spinti dall’amore per il gipsy jazz, ma desiderosi di creare un proprio sound ibrido, decidono di riprendere i brani della tradizione manouche  contestualizzandoli nella Bologna degli anni 2000.

Le anteprime di Corti Chiese e Cortili 2020 si chiudono Venerdì 28 Agosto alle ore 21 nel parco di Villa Edvige Garagnani a Zola Predosa con il giovane cantautore bolognese Natan Rondelli, accompagnato per l’occasione dalla sua band e da un quartetto d’archi classico. La sua musica, visionaria ed evocativa, è un rock dal respiro internazionale con influenze sinfoniche e psichedeliche. Nelle sue produzioni, caratterizzate da una profonda ricerca sonora, si fondono sapientemente archi, chitarre e sintetizzatori, in arrangiamenti che presentano forti riferimenti agli anni ’70. 

 

 

Partner

 

 

Corti Chiese e Cortili è sostenuta dal Distretto Culturale di Casalecchio di Reno e dalle Amministrazioni Comunali di Valsamoggia, Monte San Pietro, Sasso Marconi, Zola Predosa e Casalecchio di Reno ed è realizzata da Fondazione Rocca dei Bentivoglio con il sostegno della Regione EmiliaRomagna

 

loghi

tutte le notizie intorno alla rassegna

  • Dal 10 luglio, 7 anteprime gratuite aspettando settembre: Corti, Chiese e Cortili Overture - 1 Luglio 2020

    Dal 10 luglio al 28 agosto, le anteprime della 34° rassegna che partirà a settembre.   La primavera difficile che abbiamo vissuto piena di incertezze ci ha costretto a rinviare la partenza della 34° rassegna alla fine dell’estate.  Tuttavia, grazie alla possibilità di riprendere gli spettacoli dal vivo in Regione dal 15 giugno, abbiamo pensato […]

  • CCC Encore: Iniziano il primo giugno le audizioni per il concorso di canto “La catena di Adone” - 21 Maggio 2019

    Ecco il calendario e i candidati per l’audizione del concorso di canto  per l’assegnazione dei ruoli dell’opera La catena di Adone.   Le audizioni si terranno l’1 e il 2 giugno all’Oratorio del Rosario presso la Chiesa di S. Procolo (via d’Azeglio 52, Bologna). La commissione sarà composta da:  Alberto Allegrezza, Gloria Banditelli, Enrico Bellei, Enrico Bernardi, Gabriele Lombardi, Michele Vannelli.   Ecco […]

  • CCCEncore: Concorso di canto e Master Class di Musica Antica 2019 - 7 Maggio 2019

    Concorso di canto per l’assegnazione dei ruoli dell’opera LA CATENA D’ADONE Libretto di Ottavio Tronsarelli (1586–1646) Musica di Domenico Mazzocchi (1592–1665) Prima rappresentazione: Casa Conti di Poli, Roma, carnevale 1626 Nel quattrocento cinquantesimo anniversario della nascita di Giovan Battista Marino (1569 – 1625), il maggior poeta del Seicento italiano, i laboratori di musica antica di Corti, chiese […]

Gli eventi di questo mese

Agosto 2020

DomenicaLunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabato
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre attività e i nostri concerti?

Lasciaci il tuo indirizzo e-mail, per ricevere la nostra newsletter

 

* campo obbligatorio
  •  Desidero ricevere gli aggiornamenti sulla rassegna 

//

Seguici!