cop-eventi-CCC4

Musiche di Reinecke, Borne, Casella, Prokofiev

 

 

PROGRAMMA

C. Reinecke (1924-1910)
”Undine” sonata op. 167

F. Borne (18401920)
Fantasie brillante sur “Carmen”

A. Casella (1883-1947)
Barcarola e scherzo op. 4

S. Prokofiev (1891-1953)
Sonata op. 94

 

Luna Vigni

Flauto

 

Marianna Tongiorgi

Pianoforte

 

 

 

Virtuosismo, leggerezza e pienezza del suono sono gli ingredienti del concerto che vede protagoniste Luna Vigni al flauto e Laura Tongiorgi al pianoforte, due musiciste già premiate in diversi concorsi nazionali ed internazionali.

Verranno accostati brani di grande effetto come la fantasia brillante su temi tratti dalla “Carmen” di G. Bizet a brani di repertorio come la meravigliosa sonata op 94 del compositore russo S. Prokofiev passando per un maestro del pianoforte e della composizione italiana come Alfredo Casella, senz’altro uno dei più grandi esponenti della composizione nazionale del novecento.

 

LUNA VIGNI

Nata a Siena nell’Aprile del 1998, ha intrapreso lo studio del flauto traverso all’età di nove anni presso l’Istituto Superiore di alta formazione musicale Rinaldo Franci di Siena, sotto la guida del M° Luciano Tristano. All’età di sette anni ha iniziato a suonare l’ottavino sotto la guida della Prof. Isabel Stein e ha partecipato per 4 anni all’Orchestra Franci Junior, suonando flauto e ottavino.

Nel 2011 ha ottenuto il primo premio al concorso “Nuovi Orizzonti” di Arezzo ed il secondo al concorso “ Krakamp” 2011 e 2012 di Benevento. Nel 2012 ha superato l’audizione per il corso avanzato dell’Accademia Chigiana ed è stata ammessa all’alta specializzazione musicale dell’ Accademia di Imola.  Si è dedicata per quattro anni allo studio della musica da camera, nel 2010 partecipa alla rassegna di musica da camera dei Conservatori Toscani e ottiene il quarto posto al Concorso di musica da camera  “Rospigliosi  2012”.

Da settembre 2014 è componente del gruppo cameristico stabile fiorentino MIC ENSEMBLE diretto dal M° Charlotte Politi con cui ha eseguito concerti a Firenze e Siena (Accademia Francese, Istituto R.Franci, Museo Stibbert, Accademia dei Rozzi) , affrontando repertori complessi (Brahms- Serenade n.1, Ravel- Pavane, Wagner -Siegfried Idyll, Ravel- Rigaudon, Millhaud-Sinfonia n.2- n.3, Ibert- Trois pièces brevès- Divertissement )

Ha eseguito inoltre come solista il Concerto per flauto e orchestra di W.A.MOZART KV 314 con l’orchestra dell’I.S.S.M. R.Franci presso il Teatro dei Rinnovati di Siena ed è stata ammessa alla masterclass dell’ Accademia Musicale  Chigiana di Siena tenuta dal M° P. Gallois.

Nel settembre 2015 si è diplomata con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Luciano Tristaino, presso l’Istituto di Alta Formazione musicale Rinaldo Franci in Siena e nel Luglio 2016 ha conseguito il diploma di maturità classica.

Si è classificata al secondo posto  al “Premio Crescendo 2013” sezione fiati e sempre  al secondo posto al concorso “Riviera Etrusca 2014” di Piombino. Nell’ anno 2015 ha ottenuto il 1° Premio Assoluto al concorso “Riviera Etrusca” di Piombino, il Primo Premio della sezione Fiati al “Premio Crescendo” di Firenze e si è qualificata alla finale nazionale del “Premio Abbado” organizzato dal MIUR.  Nell’ anno 2016 ha ottenuto il primo premio assoluto al concorso “Riviera etrusca” di Piombino nella categoria senza limiti e il secondo premio con primo non assegnato al concorso “Luigi Nono” di Venaria Reale” a Torino. Ha inoltre vinto il secondo premio al concorso “ Grand Prize Virtuoso” esibendosi nell’estate 2016 al Mozarteum di Salisburgo.

Dal 2016 è componente della formazione flautistica “Rossini Flute Ensemble” diretta dal Maestro Fiorenzo Di Tommaso.

È risultata idonea all’audzione per l’Ochestra giovanile Italiana con un alto punteggio e dal 2017 farà parte dell’organico dell’Ochestra giovanile Europea Discanto.

Attualmente frequenta il Master in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana nella classe del Maestro Andrea Oliva.

 

MARIANNA TONGIORGI

Nata a Piombino il 22 marzo 1993 si è diplomata nel 2011 con la votazione di 10 e lode in pianoforte sotto la guida di Alessandro Gagliardi e di Daniel Rivera presso l’ Istituto pareggiato “P. Mascagni” di Livorno. Ha al suo attivo importanti affermazioni in concorsi pianistici nazionali ed internazionali.

Tra i suoi premi ha ottenuto il 1° premio assoluto:  al concorso nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca” di Piombino (LI) edizioni 2003, 2005 e 2009, al concorso nazionale pianistico “Rospigliosi” di Lamporecchio (PT) nel 2004, 2006, 2008 e 2012, al concorso nazionale pianistico “J.S.Bach” di Sestri Levante(GE) edizioni 2004, 2006, 2007 e 2009 (nel 2004 anche premio assoluto di tutta la manifestazione), al concorso nazionale pianistico “Città di Massa” edizione 2005, al concorso nazionale “Piccole mani- Squartini” di Perugia edizione 2005, al concorso interazionale di esecuzione musicale “Rovere d’Oro” di San Bartolomeo a mare (IM) edizione 2005, al concorso pianistico nazionale “Città di Castiglion Fiorentino”(AR) edizione 2006, al concorso nazionale “Città di Giussano” (MI) edizione 2007,  al concorso nazionale “Città di Castelnuovo di Garfagnana” (LU) edizione 2007, al concorso internazionale “Marco Fortini” di Bologna edizione 2008, al concorso nazionale “Città di Cecina” edizione 2010, concorso pianistico nazionale Epta Italy edizione 2013. Nel 2012 ottiene il 2° premio in entrambe le categorie giovanili del concorso pianistico internazionale “F. Chopin” di Roma.

Nel giugno 2013 consegue in solo un anno il diploma di Corso Superiore (biennale) presso la Schola Cantorum di Parigi sotto la guida di Marcella Crudeli. Iscritta da tre anni all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Presso la stessa Accademia collabora da due anni con le classi di flauto di Andrea Oliva e Maurizio Valentini.

Ha accompagnato più volte corsi di perfezionamento di musicisti internazionali come il clarinettista Calogero Palermo.

Nel 2016 risulta vincitrice della sezione Musica da Camera al concorso “Città di Riccione” in formazione di duo (pf e violino) e di trio (pf, violino e violoncello).

Da un anno suona nel “Duo Marilù” con la flautista Luna Vigni.

È stata per anni pianista della Corale Mascagni di Piombino.

Ha inoltre tenuto concerti nelle maggiori città italiane sia come solista sia in formazioni da camera (duo pf-flauto, duo pf a quattro mani e trio pf, violino e violoncello).

È regolarmente invitata in giurie di concorsi musicali italiani.

 


 

INTORNO AL CONCERTO

 

Prima del concerto

ore 19:45 – Degustazione di Pignoletto dei Colli Bolognesi d.o.c.g. presso l’Ecomuseo a cura di Ass. Terre di Iacopino.
€ 5,00 a persona

ore 20:00 – Proiezione del documentario Visioni dalla terra di confine a cura di Caucaso, una produzione Corti, Chiese e Cortili.

Nell’ambito della Festa del Maggiociondolo al Castello


 

INFO:

 

quando: venerdì 26 maggio

ore: 21:00

dove: BORGO DI CASTELLO DI SERRALLE, via della Rocca, Loc. Castello di Serravalle – VALSAMOGGIA

ingresso ad pagamento

Solo per questo concerto, la prenotazione è obbligatoria tel. 051 6710728

vai alla biglietteria

 

 

Gallery