copFB-Macauda

Sabato 20 gennaio alle ore 17:00, inaugura la mostra frutto della ricerca artistica di Luca Macauda intorno ai reperti del Museo Archeologico “A. Crespellano” di Bazzano

 

Una mostra a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei  e con testo critico a cura di Rossella Moratto, realizzata da Fondazione Rocca dei Bentivoglio in collaborazione con il Museo Archeologico “A. Crespellani” di Bazzano, in collaborazione con il Comune di Valsamoggia e con il sostegno delle gallerie A+B Contemporary Art di Brescia e VV8artecontemporanea di Reggio Emilia, la mostra rimarrà esposta nella Sala Ginevra della Rocca dei Bentivoglio fino al 18 febbraio 2017.

Ciane è frutto del lavoro di ricerca di Macauda, del suo accostarsi e contrapporsi a reperti archeologici di altre culture e, in questo caso, agli elementi della cosidetta Etruria Padana, e in particolare della Necropoli di Casalecchio di Reno (VII sec. a.C.), a quelli di età tardoantica.

I due reperti con cui l’artista si è confrontato, conservati nelle sale del Museo Archeologico “A. Crespellani”, sono: il Vaso situliforme decorato a stampiglie, facente parte di un corredo funerario e il Cesto in corteccia di salice proveniente dal pozzo Sgolfo di Castello di Serravalle.

La mostra sarà visitabile fino al 18 febbraio 2018, da martedì a venerdì ore 15.00-19.00, sabato ore 9.00-13.00 e 15.00-18.30, domenica ore 10.00-18.00, lunedì chiuso. Ingresso alla mostra compreso nel percorso di visita della Rocca dei Bentivoglio e del Museo “A. Crespellani”.

 

Luca Macauda (Modica, 1979) vive e lavora a Brescia. Formazione: Accademia di Belle Arti, Roma, 1998-2002. Mostre personali: “Ciane”, Fondazione Rocca dei Bentivoglio (sede Museo Archeologico “A. Crespellani”), Valsamoggia (BO), 2018; Luca Macauda / Gabriele Grones, “Duo show”, Spazio KN, Trento, 2018; Daniele Bacci / Luca Macauda, “Permutazioni_one after another”, Galleria ARTcore, Bari, 2016, a cura di Alberto Zanchetta; “Alla testa dell’acqua”, A+B Contemporary Art, Brescia, 2015, testo di Gabriele Tosi; “We do what we’re told”, A+B Contemporary Art, Brescia, 2012; “Unlikeness”, A+B Contemporary Art, Brescia, 2010. Mostre collettive (selezione e recenti):Imago mundi; rotte mediterranee. Opere della collezione Luciano Benetton”, Cantieri Culturali alla Zisa, Palermo, 2016; “Non c’è abbastanza passato da andare a visitare”, Galleria ARTcore, Bari, 2016, a cura di Valeria Raho; “Premio Combat Prize” (finalista), Museo G. Fattori, Livorno, 2016; “Artes, some velvet drawings”, ArtVerona, 2015, a cura di Eva Comuzzi e Andrea Bruciati; “030_2.0 Arte da Brescia”, Piccolo Miglio in Castello, Brescia, 2014, a cura di Dario Bonetta e Fabio Paris; “EC.02 Caravaggio Contemporanea”, Ex Monastero di San Giovanni, Caravaggio (BG), 2013; “Oltre il pensiero. 14 ricerche attraverso la materia”, Palazzo Guaineri delle Cossere, Brescia, 2013, a cura di A+B Contemporary Art; “Premio Aop academy” (finalista), V° fiera Arte Accessibile Milano, Spazio Eventiquattro, sede de “Il Sole 24 Ore”, Milano, 2013.

 

Ciane di Luca Macauda

A cura di: Francesca Baboni e Stefano Taddei

Testi critici dei curatori e di Rossella Moratto

Una mostra promossa da Fondazione Rocca dei Bentivoglio e Museo Civico Archeologico “A. Crespellani”, in collaborazione con il Comune di Valsamoggia

Con il sostegno di A+B Contemporary Art (Brescia) e VV8artecontemporanea (Reggio Emilia)

 

INFO:

dove: Sala Ginevra, Rocca dei Bentivoglio, via Contessa Matilde 10, Loc. Bazzano, Valsamoggia (BO)

quando: sabato 20 gennaio 2018, ore 17:00 – ingresso all’inaugurazione gratuito

contatti: tel. 051 836442/05 – email: museo@roccadeibantivoglio.it

Ingresso ed orari di apertura scopri la mostra