Una fondazione diffusa per Valsamoggia

La Fondazione è stata creata nel 2007 dall’allora Comune di Bazzano, la locale Pro Loco e l’Associazione Musicale l’Arte dei Suoni, per gestire, coordinare, promuovere e valorizzare i servizi e le attività culturali con sede nella Rocca dei Bentivoglio.

 

Il 1 gennaio 2014, in seguito al processo di fusione dei cinque comuni di Bazzano, Castello di Serravalle, Crespellano, Monteveglio e Savigno, è nato il nuovo  COMUNE DI VALSAMOGGIA.

Pur mantenendo il suo centro operativo all’interno della Rocca, le attività della Fondazione sono state ampliate e diffuse sull’intero territorio di Valsamoggia. Attualmente la Fondazione gestisce, coordina, promuove e valorizza gli istituti culturali del nuovo Comune, ovvero:

Promuove iniziative di valorizzazione e promozione del territorio di Valsamoggia in collaborazione e a supporto delle 5 PRO LOCO locali.

 

Ha come primo l’obbiettivo la diffusione culturale che realizza anche collaborando con le altre associazioni e mettendo a disposizione del territorio le sue competenze, i suoi strumenti, le sue professionalità.

 

La programmazione annuale è ricca di manifestazioni, convegni, incontri, mostre, spettacoli, attività educative e concerti, ma anche  di attività di formazione, e aggiornamento in campo culturale.

 

Promuove anche attività editoriale e di divulgazione nel settore dei beni culturali, della musica e dello spettacolo.

Governance

La Fondazione Rocca dei Bentivoglio è una fondazione di partecipazione ed è amministrata dal Consiglio di Indirizzo e dal Consiglio d’Amministrazione.

 

IL CONSIGLIO DI INDIRIZZO

decide e delibera gli atti generali di indirizzo e programmazione, come modifiche dello statuto, approvazione del bilancio e dei vari regolamenti, linee generali d’attività, obiettivi e programmi, approvazione degli atti convenzionali fra Fondazione e Comune, nomina e revoca Presidente, Consiglio di Amministrazione e Direttore. È composto da 8 membri (5 nominati dal Comune, 2 nominati dai Fondatori, 1 nominato dall’Assemblea dei partecipanti) e rimane in carica 5 anni.
Sono attualmente consiglieri di indirizzo:  Giulia BaluganiAndrea Biagi, Claudio Cavallieri, Andrea Franchini, Silvia Lelli, Maria Grazia Quieti, Maria Grazia Palmieri  (Presidente e Rappresentante Assemblea dei Partecipanti), Riccardo Pianesani.

 

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

è l’organo gestionale della Fondazione, ovvero: predispone la programmazione economica e delle attività e il bilancio economico da sottoporre per l’approvazione al C.d.I.; attiva le strategie per allargare la base sociale della Fondazione, radicarla nel territorio, attivare tutte le collaborazioni. È composto di un numero massimo di 5 membri ed è nominato dal C.d.I.
Sono attualmente consiglieri di amministrazione: Antonio Rinaldi, Matteo Tiezzi, Maria Grazia Palmieri (Presidente).

 

L’ASSEMBLEA DI PARTECIPAZIONE

formula pareri consultivi e proposte sulle attività, programmi ed elegge al suo interno un consigliere che la rappresenti in C.d.I.

 

L’ASSEMBLEA DEI FONDATORI

è costituita dai Soci Fondatori e si riunisce su convocazione del Presidente della Fondazione. All’Assemblea spetta il compito di eleggere al suo interno due membri del C.d.I.  in rappresentanza dei Fondatori. Può formulare pareri consultivi e proposte sulle attività, programmi ed obiettivi della Fondazione.

 

IL PRESIDENTE

è il legale rappresentante della Fondazione e cura le relazioni e le partnership con gli enti, le istituzioni,  le imprese pubbliche e private, per instaurare rapporti di collaborazione a sostegno iniziative. Presiede C.d.I, C.d.A. e Assemblea dei Partecipanti, è eletto all’interno del C.d.I., dura in carica 5 anni ed è rieleggibile.
È attualmente Presidente della Fondazione: Maria Grazia Palmieri

 

IL DIRETTORE

cura lo svolgimento delle attività anche per gli aspetti gestionali, definendo la programmazione del lavoro e delle iniziative e la programmazione economica delle singole attività e il bilancio economico generale della Fondazione. È nominato dal C.d.I., resta in carica 5 anni e può essere riconfermato.
È attualmente Direttore della Fondazione: Elio Rigillo

 

IL REVISORE DEI CONTI

vigila sulla gestione finanziaria della Fondazione e partecipa senza diritto di voto alle riunioni del Consiglio di Amministrazione. Resta in carica tre anni e può essere riconfermato.
È attualmente Revisore di conti della Fondazione: Paolo Forni

Fondatori

Diventare Fondatore significa contribuire economicamente al fondo di dotazione oppure partecipare all’attività della Fondazione con prestazioni di servizio o altre attività.

Sono attualmente FONDATORI della Fondazione Rocca dei Bentivoglio:

  • Il Comune di Bazzano, ora COMUNE DI VALSAMOGGIA (FONDATORE PROMOTORE)
  • L’Associazione Musicale L’ARTE DEI SUONI
  • La PRO LOCO di Bazzano
  • Consorzio Cave Bologna
  • ILPA-ILIP
  • il Centro Sociale Ricreativo Renato Cassanelli

Diventa fondatore!

Partecipanti

Diventare partecipanti significa condividere  gli scopi originari della Fondazione e partecipare alla loro realizzazione contribuendo con attività, anche professionali, o con l’attribuzione di beni materiali o immateriali.

Può diventare partecipante qualunque persona fisica o giuridica (associazioni, enti, comitati, imprese).

Si riuniscono nell’ASSEMBLEA DEI PARTECIPANTI per formulare pareri consultivi e proposte sulle attività, programmi ed obiettivi e hanno un loro rappresentante in Consiglio di Indirizzo.

Sono attualmente Partecipanti della Fondazione:

  • Partecipanti Istituzionali (persone giuridiche): Ten Teatro, Teatro delle Temperie, Ass. Terre di Jacopino, Centro Culturale Temenos Junghiano, Associazione Amici del Parco di Monteveglio, Associazione Amici dell’Abbazia di Monteveglio, ANPI, Burattini di Riccardo, Buena Vista Cineclub, Lega SPI CGIL Valsamoggia, Confcommercio Imprese per l’Italia Delegazione Valsamoggia, Circolo Fotografico Bazzanese, Compagnia dell’Arte dei Brentatori, Condotta Slow Food Samoggia e Lavino, Solidarietà Impegno, Ass. Cult. Progetto Emilia Romagna, Schola Cantorum di Bazzano, Peraspera Festival, Vespa Club Bologna, Ting Spazzavento, Avis Bazzano, Scuola di Danza “Il Cigno”
  • Partecipanti Volontari (persone fisiche): Giovanni Battista Parente, Roberto Cerè, Tamara Masi, Giuseppe Zappalà, Roberto Vincenzi, Alberto Rodella, Angelo Capelli

Partecipa!