pilastrini

Pilastrini votivi, antichi e recenti. Mostra fotografica di Gualtiero Leonelli e di bassorilievi in ceramica dedicati ai santi della tradizione popolare.

Il 15 gennaio 2017 alle ore 10:30, presso le sale dell‘Ecomuseo della Collina e del Vino, con sede a Castello di Serravalle, si inaugurerà la mostra fotografica che Gualtiero Leonelli ha dedicato alla sua ricerca sulle Maestà presenti in Valsamoggia.

Le Maestà, che molti di noi chiamano anche Pilastrini, sono manifestazioni votive popolari nate in maniera spontanea ed “autonoma”; non sono erette dalla Chiesa ma ne sono una presenza significativa. Alcune di queste Maestà sono state erette per una Grazia Ricevuta, altri per invocare protezione sui loghi, altri per devozione o buon auspicio. Queste manifestazioni di devozione popolare traggono le loro radici nel profondo delle nostre tradizioni storiche e sono antecedenti all’avvento della religione Cristiana.

Una prima ricerca su tali manifestazioni devozionali era stata eseguita, da che scrive ora questo articolo, nel dicembre del 1999 assieme a Tiziana Ravasio con la collaborazione di Aurelia Casagrande ma era circostanziata ai luoghi di quello che era, allora, il territorio comunale di Bazzano. Il volume aveva il titolo: L’uomo mite erediterà la terra e raccontava le ultime memorie devozionali oltre alle emergenze come i Pilastrini.

La mostra fotografica di Gualteiro Leonelli racconta la devozione spontanea popolare delle nostre terre in un percorso fotografico più ampio dell’esempio precedente e dopo una apparizione quasi istantanea in una recente edizione delle Feste da Medioevo a Monteveglio, ha assunto un carattere itinerante nei luoghi della Valsamoggia; Milllecolline era presente alla inaugurazione avvenuta il mese scorso a Bazzano nella Sala Cantina della Rocca e ve la racconta in alcune fotografie ricordo, invitandovi a visitare la mostra che, questa volta, a metà gennaio sarà ospite nel Borgo di Castello di Serravalle.

A cura dell’Associazione Terre di Jacopino, con il patrocinio tuo del Comune di Valsamoggia.

 

INFO:

esposizione: dal 15 gennaio al 12 febbraio 2017

inaugurazione: domenica 15 gennaio, ore 10:30

Ecomuseo: orari di apertura e contatti

ingresso gratuito