WP-arcipelago

Cinque artisti “emergenti” selezionati per la seconda edizione del concorso Arcipelago 

 

 

Inaugura il 24 febbraio la mostra degli artisti selezionati nella seconda edizione del concorso artistico riservato ai residenti nella provincia di Bologna in ricordo di Gustavo Dino Biagi.

Sono Roberto Bugamelli, grafico di Casalecchio di Reno, Enrico Celesti, artigiano bazzanese e fotografo, Oder Mazzini, pensionato bazzanese, Massimo Righini, geometra in pensione residente a Crespellano, e Giancarlo Viceconte, bazzanese con l’hobby della fotografia, i cinque artisti “emergenti” che esporranno alla Rocca dei Bentivoglio per la seconda edizione di Arcipelago, nessuno è veramente un’isola, il concorso artistico voluto e sostenuto dalla famiglia di Gustavo Biagi, con l’obiettivo di mettere in luce artisti strettamente legati al territorio bolognese non ancora emersi o inseriti nel mercato dell’arte, creando per loro un’occasione di esposizione e pubblicazione.

Arcipelago – Il progetto nasce alla fine del 2016 con l’intento di costruire un nuovo spazio di condivisione per promuovere la cultura artistica, per stimolare le persone ad entrare nel mondo dell’arte in modo personale e far conoscere la propria voce artistica. Una iniziativa fortemente voluta dalla Fondazione e sostenuta dalla famiglia Biagi che, con un atto di coraggio e altruismo non indifferente, ha trasformato un’esperienza dolorosa e profonda in un’occasione di arricchimento per tutta la comunità.

Perché Arcipelago? Perché l’arcipelago è un insieme di singoli soggetti che, pur mantenendo intatte le proprie specificità, accettano l’accoglienza all’interno di un contesto collettivo per uscirne con un’identità più definita.

I cinque artisti selezionati dalla giuria del concorso saranno protagonisti della mostra collettiva all’interno della Rocca dei Bentivoglio di Bazzano che inaugurerà il prossimo 24 febbraio e rimarrà aperta al pubblico fino al 18 marzo 2018 e verranno inseriti nel catalogo realizzato per l’occasione.

La collezione Biagi – Ogni artista selezionato donerà un’opera a scelta per la Collezione Biagi, di proprietà della famiglia Biagi medesima. Questa collezione che si sta costituendo avrà scopo unicamente divulgativo, e risponde all’intenzione della famiglia Biagi di organizzare attività espositive a sostegno dei medesimi artisti in contesti diversi dalla Rocca dei Bentivoglio. Le opere, selezionate nel tempo, verranno utilizzate per altre esposizioni sul territorio nazionale.

La partnership – Gustavo Dino Biagi era un cittadino ed artista bazzanese promotore di cultura nel suo paese, impegnato socialmente, persona dotata di una forte sensibilità umana e artistica, scomparso purtroppo prematuramente.

A partire dal 2013, la sua famiglia e la Fondazione Rocca dei Bentivoglio hanno lavorato insieme per creare progetti come Arcipelago o la rassegna Sporchiamoci le mani che, in collaborazione con la scuola primaria di Bazzano, si pongono come obiettivo di coinvolgere le comunità territoriali in eventi a sfondo artistico-culturale e la valorizzazione del patrimonio artistico culturale, anche in termini “umani” e la nascita di produzioni culturali.

Questo a dimostrazione di come la collaborazione tra privato, Fondazione e Pubblica Amministrazione, possa consentire la nascita di forme nuove di crescita del territorio, legate all’idea che si possano creare collegamenti strategici e di reale sviluppo delle comunità nel sostegno alla cultura ed alle attività creative.

 

vai a tutte le notizie sul concorso
Downloads