web-openday-ed

Anche Valsamoggia partecipa ad EnERgie Diffuse · Un patrimonio di cultura e umanità. Dal 7 al 14 ottobre un festival diffuso in tutta l’Emilia-Romagna per valorizzare il patrimonio culturale e le comunità, in un’ottica di innovazione e sviluppo del territorio

 

“EnERgie Diffuse · Un patrimonio di cultura e umanità” è l’iniziativa della Regione Emilia-Romagna – Assessorato alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità, che culmina con la “Settimana della Cultura”, prevista dal 7 al 14 ottobre 2018: un festival diffuso sul territorio regionale, capace di proporre un’offerta culturale integrata in Emilia-Romagna, celebrando l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

EnERgie Diffuse propone infatti un ricco e multiforme calendario di appuntamenti: numerosi gli eventi in programma, numerosi i Comuni, le città e i paesi coinvolti in tutta la Regione Emilia-Romagna, un’occasione unica per promuovere il patrimonio culturale regionale, frutto di tradizioni ma anche dell’evoluzione dell’identità di una grande comunità, in un’ottica di innovazione, coesione sociale, sviluppo economico e rigenerazione urbana.

“Sono un centinaio gli eventi programmati in tutto il territorio regionale – afferma l’Assessore alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità dell’Emilia-Romagna Massimo Mezzetti – tra open day di musei, teatri e archivi, per animare la vasta campagna di sensibilizzazione, fino ad arrivare alla Settimana di promozione della cultura in ottobre. Una serie di iniziative che intende valorizzare l’universo di persone, beni materiali e immateriali, culture e conoscenze, che rappresenta il meglio del nostro senso di comunità”.

EnERgie Diffuse infatti è una grande sinergia, nata per valorizzare l’immenso sistema culturale policentrico, diffuso e creativo dell’Emilia-Romagna. Non a caso, il colore predominante nel promuovere le attività in programma è l’arancione, simbolo di creatività e cultura. Tanto che ormai si parla di “economia arancione”: secondo Ervet, nel 2017 l’industria culturale e creativa in Emilia-Romagna ha raggiunto un valore di 7 miliardi, con 80 mila addetti con un’alta percentuale di giovani e donne. Il settore dell’economia arancione – supportato da innovative politiche regionali – è uno di quelli che ha registrato l’espansione maggiore, anche in periodo di crisi, e le previsioni per il 2018-2020 indicano un’ulteriore crescita media di +1,7% l’anno.

EnERgie Diffuse poi celebra l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Il 2018 infatti è l’anno per mettere l’accento sull’importanza sociale ed economica del patrimonio culturale, celebrare la ricchezza e la diversità culturali dell’Europa. European Year of Cultural Heritage – con il motto “Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro” – è l’iniziativa europea a favore della scoperta del patrimonio in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali, quale espressione di dialogo interculturale e senso di appartenenza a un comune spazio europeo.

Info e programma: www.emiliaromagnacreativa.it

 

Valsamoggia partecipa alla Settimana della cultura con due giorni ricchi di appuntamenti per scoprire e ri-scoprire i nostri musei, le biblioteche, gli archivi e molto altro.

 

Ecco il programma:

 

Archivi

A spasso tra le carte

Apertura straordinaria, con visita guidata a cura di Aurelia Casagrande, di due degli Archivi storici comunali presenti in Valsamoggia ‒ quello di Bazzano e quello di Savigno ‒ per promuovere la conoscenza del patrimonio “di carta” in essi custodito.

L’Archivio storico comunale di Bazzano comprende sia il fondo del Comune, sia numerosi fondi “aggregati” e “depositati” per un totale di circa 6000 pezzi, che coprono un arco cronologico che va dal IX al XX secolo.

L’Archivio storico comunale di Savigno comprende sia il fondo del Comune, sia vari fondi “aggregati” per un totale di circa 2000 pezzi, che coprono un arco cronologico che va dal 1813 al 1977. 

Sabato 13 ottobre, ore 15:

Visita guidata all’Archivio storico di Savigno

via Marconi 29, Valsamoggia loc. Savigno (BO)

 

Domenica 14 ottobre, ore 15:

Visita guidata lArchivio storico comunale di Bazzano

Piazza Garibaldi 1, Valsamoggia loc. Bazzano (BO)

 

 

Biblioteche

Un weekend in biblioteca a Valsamoggia

Sabato 13 ottobre – ore 10
Biblioteca Monteveglio, Piazza Libertà 12, loc. Monteveglio

Nati per la Musica

Laboratori di propedeutica musicale per bambini dai 0 ai 3 anni insieme ai genitori.
Raccontare con i Suoni – Laboratorio di sonorizzazione di fiabe

vai all'evento


Partecipazione gratuita a numero chiuso, prenotazione obbligatoria: tel. 051 6702739

 

Domenica 14 ottobre – ore 10:00-12:30
Mediateca di Bazzano, Rocca dei Bentivoglio
via Contessa Matilde10, Loc. Bazzano

Apertura straordinaria mattutina 

in occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie in museo

 

Musei

F@MU: Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Domenica 14 ottobre – ore 10:30
Rocca dei Bentivoglio
Piccolo ma prezioso: Miti e racconti ai tempi degli egizi

Scopriremo tante emozionanti narrazioni, regali e mitologiche, ispirate da piccoli sigilli egizi e mesopotamici in pietra, argilla e cera. Al termine dei racconti ogni bimbo potrà realizzare il suo personale bollo inciso su cilindri in argilla e cera Visitate insieme la Rocca dei Bentivoglio e il Museo A. Crespellani, l’ingresso è gratuito!

Attività adatte a ragazzi tra i 5 e i 12 anni.
Laboratorio gratuito a numero chiuso, prenotazione obbligatoria:  tel. 051 836442 – 339 7612628  – didattica@roccadeibentivoglio.i

vai all'evento

 

Mostre

La fotografia immersiva 360° – workshop

L’esperienza immersiva della documentazione sferica e la sua fruizione, le sue caratteristiche, le informazioni ed i formati che conserva e gli orizzonti di sperimentazione in cui opera.

Un corso che si rivolge a chiunque abbia la curiosità di sperimentare la fotografia sferica, i suoi processi, dall’uso delle diverse fotocamere a disposizione, all’assemblaggio delle immagini in un unico panorama fino all’esposizione attraverso gli strumenti odierni di visualizzazione. 

Nell’ambito del progetto Serie Imperiale di Flavio Favelli e della rassegna Fotografia in Rocca 2018.

Possibilità di visitare la Rocca dei Bentivoglio e il Museo A. Crespellani e la mostra fotografica Questo è il mio corpo. Io non ci sono di Carlo Gajani, a cura di Luca Monaco in collaborazione con la Fondazione Carlo Gajani, con ingresso gratuito.
Partecipazione gratuita a numero chiuso, prenotazione obbligatoria entro 11 ottobre via email: info@fotopelloni.it 

info e programma completo

 


 

Scopri tutti gli altri eventi, mostre, spettacoli, performance e incontri in Regione su: www.emiliaromagnacreativa.it 

 

bannerino

loghi