45285444_2327700464118587_3886555763446906880_o

Dal 3 novembre parte la nuova avventura di VIVIValsamoggia collaborazione con la Fondazione Rocca dei Bentivoglio.

Al Teatro Frabboni di Savigno, inaugura “SPAZIO TARTUFO – Molto più di una degustazione”: un’esperienza davvero unica che vi permetterà di entrare in un’atmosfera tra stelle e spazio, musica e suoni, profumi e sapori.

Per una degustazione sfiziosa e raffinata, i produttori e interpreti di VIVIValsamoggia proporranno cinque assaggi da assaporare con e senza tartufo bianco/nero da accompagnare ad un calice di vino delle nostre cantine Corte d’Aibo, Orsi – Vigneto San Vito e Fattorie Vallona.
Singole proposte da € 3,00 a € 7,00 per un aperitivo o una pausa, degustazioni da € 15,00 a € 35,00 per un pranzo leggero preparato dagli abili chef delle trattorie Amerigo 1934, Osteria della Tagliatella, Trattoria dai Mugnai, Enoteca la Zaira e Trattoria del Borgo di Monteveglio.

Rilassatevi nel tepore del teatro dopo la passeggiata tra gli stand di Tartόfla Savigno – festival internazionale del tartufo bianco, piacevolmente coccolati da prelibatezze e circondati da un’atmosfera in equilibrio tra passato e futuro, tra space age e Anni ’70.

Vi accoglierà l’opera “Museum of Natural History” opera di Gino Pellegrini del 1972, interpretazione fantascientifica dello spazio in relazione al suo lavoro scenografico per il film “2001: odissea nello spazio” di cui quest’anno ricorre il cinquantesimo.

Da confortevoli poltrone vi potrete proiettare nei firmamenti del mondo proposti dall’installazione video “HERE” di Antonello Ghezzi. Basterà una cuffia per mettervi in ascolto del cosmo con “SHOOTING STARS”: un costante live streaming con le onde sonore delle “stelle cadenti”, segnale raccolto grazie alla collaborazione degli artisti con il Centro Astronomico – Radiotelescopio Di Medicina (Bo). Specchiatevi nel passato: la vostra immagine sarà riflessa nel cielo di domenica 11 novembre 1984, giorno della prima Fiera del Tartufo di Savigno, grazie a “STARRY MIRROR”, altra installazione del duo Antonello Ghezzi che ammirerete comodamente da un divano vintage.

Tornate ai giorni d’oggi con un inedito video di animazione realizzato dal regista Marino Cecada con disegni di Luca Carboni tratto dallo “Sputnik Tour 2018”: un piccolo “cinema” sarà dedicato ad un momento musicale di grande successo!

Ad unire arte e sapori, l’installazione “Pattern Corner” di Francesco Finotti, curatore della mostra: un’evoluzione di piatti che ospita materie prime e proposte eno-gastronomiche dei produttori e interpreti di VIVIValsamoggia!

Si ringrazia vivamente l’azienda ILIP srl e Freak Ando’ Di Maurizio Marzadori per i materiali e gli arredi gentilmente offerti.

 

INFO

Dove: Teatro Frabboni, via Marconi 29, loc. Savigno, Valsamoggia

Quando: domenica 4, 11 e 18 novembre dalle ore 11:00 in poi

tutti gli eventi Scopri il Festival del Tartufo di Savigno