Pino De Fazio nasce a Torrington (USA) il 29/10/1970. Inizia lo studio del pianoforte classico da giovanissimo e parallelamente intraprende sotto la guida del M° Arturo Intuire lo studio dell’armonia e della composizione. A 18 anni si trasferisce a Bologna dove inizia ad ascoltare e suonare il jazz con Nick Lanotte e Fabio Jaci con i quali fonda il trio Klang. Nel 96/97 frequenta i seminari di musica jazz a Perugia e Siena sotto la guida di Ray Santisi (maestro di K. Jarret), E. Pieranunzi e F. D’Andrea, oltre ai seminari jazz tenuti da John Taylor, Rita Marcotulli, Danilo Rea. Nello stesso anno intraprende l’attività didattica, peraltro mai più abbandonata. Nel 1998 si laurea a pieni voti in Dams con una tesi “L’improvvisazione nel jazz: Bix Beiderbecke”. Dopo diverse collaborazioni con diversi musicisti del panorama musicale internazionale, concentra il suo lavoro come pianista ed hammondista in situazioni di trio e di quartetto: Face to Face con Bruno Farinelli e Stefano Senni, Pino De Fazio trio con Luca Cantelli e Nick Lanotte, Tritony con Max Govoni, Joe Bosi, Sandro Comini, Mauro Ottolini, Luca Boscagin, Gabriele Bolognesi. Negli stessi anni collabora con alcune società audio e video scrivendo colonne sonore e jingles per programmi televisivi anche su rete nazionale (“Velisti per caso” in onda su RAITRE). Nel 2004 collabora con i Live Tropical Fish in qualità di tastierista e arrangiatore del disco “The Day Is Too Short To Be Selfish”. E sempre nello stesso anno inizia la collaborazione coi i Milagro, con i quali incide un Lp “ Dieci gocce di veleno”, prodotto dalla Emi. Dal 2006 al 2014 é docente c/o Music Academy 2000, dove ha insegnato pianoforte, armonia, arrangiamento e composizione. Dall 2008 al 2012 è Endorser ufficiale Kurzweil per conto di Casale Bauer. Ha scritto alcuni metodi di pianoforte ed arrangiamento diventati testi ufficiali di MAitaly, inoltre per conto di Carish-Volonté ha realizzato “Piano Teens” di Pianoforte e Tastiere.
Nel 2008 consegue il diploma di II° livello presso il Conservatorio di Bologna in Musica Jazz. Nello stesso anno inizia la collaborazione con Silvia Mezzanotte nel progetto “Regine”, in qualità di Arrangiatore e Pianista. Ha collaborato con l’attore Ivano Marescotti nello spettacolo “Linguaza”. Inoltre ha scritto insieme a Luca Cantelli due brani per la colonna sonora del film di C.Sarti “Goodbye Mr.Zeus”. Dal 2012 ha fondato insieme a Monia Pineda “Miss Pineda” . Progetto eclettico nel quale oltre a brani originali alcuni famosi brani italiani ed internazionali vengono arrangiati ex novo in stile swing e latin. La band collabora con diversi musicisti tra i quali: Maurizio Piancastelli,Gabriele Palazzi Rossi, Giulio Martinelli, Giuseppe Tortorelli.
Ha suonato con artisti internazionali quali: Deborah Jordan, Greg Bissonette, Carl Verheien, Richard Smith, Nik Di Virgilio, Laurnea, Maya Azucena e con diversi artisti del panorama jazz italiano.