PROGETTARE, SUONARE, CRESCERE INSIEME

La rete intorno al quale il progetto prende vita coinvolge, oltre alle due scuole di musica riconosciute, diversi istituti scuolastici sul territorio pedemontano tra Bologna e Modena e il Comune di Valsamoggia.

 

Punti di forza di queste partnership:

LA COLLABORAZIONE: 

di musicisti e insegnanti delle due scuole per agevolare proficui scambi formativi tra gli allievi e tra gli insegnanti stessi

 

L’INCONTRO DELLE ESPERIENZE:

l’esperienza pluriennale in attività formative e laboratori didattici presso le scuole, oltre al settore dell’organizzazione di eventi culturali e dello spettacolo che permettono un’ampia diffusione della cultura musicale a tutti i livelli territoriali grazie alle rassegne Corti Chiese e Cortili e Tempo Permettendo sul territorio bolognese e Suoni entro le muraFestival Jazz e Notti d’Incanto nel vignolese;

 

IL RAPPORTO CON GLI ENTI TERRITORIALI:

la collaborazione sistematica con gli enti come gli istituti comprensivi e le amministrazioni del territorio di Valsamoggia e di Vignola possono fornire un esempio di buona prassi da estendere ad altri territori.

 

2 scuole di Musica

Scuola “G. Fiorini”
Valsamoggia (BO)

Scuola “G. Bonincini”
Vignola (MO)

La cabina di regia del progetto, composta dai direttori delle due scuole di musica in continuo contatto con rappresentanti degli istituti scolastici coinvolti, ha il compito di: indirizzaremonitorare e valutare in ogni fase la gestione delle attività, lo scambio di buone pratiche e l’organizzazione di momenti di incontro tra ensemble.

Scuole

I.C. Bazzano – Monteveglio

I.C. Castello di S.-Savigno

I.C. Crespellano

I.C. Sestola

Scuola secondaria di I° grado Pavullo nel F.

Collaborazioni

Comune di Valsamoggia

Direzione didattica Pavullo

Direzione didattica Vignola

Le collaborazioni con Comuni e altri enti del territorio permette di rinsaldare i legami tra le istituzioni interessate rafforzando le capacità operative, a diffondere la consapevolezza della musica d’insieme come mezzo di integrazione sociale e a pubblicizzare le attività progettuali.

La Fondazione Rocca dei Bentivoglio

Il ruolo della Fondazione Rocca dei Bentivoglio, che gestisce la Scuola di Musica “G. Fiorini” di Valsamoggia e partner, nel progetto, con il Circolo Bononcini è quello di gestire e coordinare

l’organizzazione degli interventi e degli eventi

la direzione didattica e artistica e coordinare la logistica e la rete dei partner locali privati e pubblici

la promozione

la gestione amministrativa e la rendicontazione finanziaria del progetto e i rapporti con le amministrazioni competenti per l’erogazione dei finanziamenti e la rendicontazione.

Progetto Num. CUP E36D16002030002 approvato dalla Regione Emilia-Romagna con delibera della Giunta regionale n.219/2016 “APPROVAZIONE DEI PROGETTI DI EDUCAZIONE MUSICALE PRESENTATI IN RISPOSTA AD INVITO RIVOLTO ALLE SCUOLE DI MUSICA RICONOSCIUTE DALLA REGIONE DI CUI ALLA DGR N. 1714/2015”

Vai al BUR