Cinema e integrazione: la questione razziale

Soprattutto negli ultimi anni, il mondo del cinema si è impegnato molto nella denuncia delle disuguaglianze di genere, di ogni tipo, epoca e luogo: attraverso alcuni spezzoni di film, cercheremo di capire come nasce il razzismo e cosa possiamo fare per combatterlo ogni giorno.

 


INFO:

Classi: Tutte (Ie, IIe, IIIe)

Incontri: 1 incontro da 1 ora e 1/2

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Mediateca Bazzano

Cinema e integrazione: parità di genere

“La parità di genere non è solo un diritto umano fondamentale, ma la condizione necessaria per un mondo prospero, sostenibile e in pace” Obiettivo 5 Agenda 2030
Soprattutto negli ultimi anni, il mondo del cinema si è impegnato molto nella denuncia delle disuguaglianze di genere, di ogni tipo, epoca e luogo: attraverso alcuni spezzoni di film, affronteremo insieme ai ragazzi un argomento fondamentale e cruciale della società moderna, il diritto di tutti di avere le stesse opportunità.

 


INFO:

Classi: Tutte (Ie, IIe, IIIe)

Incontri: 1 incontro da 1 ora e 1/2

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Mediateca Bazzano

Cinema e Memoria

Da sempre, il cinema ha attinto dagli avvenimenti storici e sociali i propri soggetti. Il racconto filmico può essere un valido supporto allo studio, perchè le immagini hanno un impatto più immediato, e perchè, attraverso le ambientazioni, la musica e la messa in scena, può aiutare i ragazzi a comprendere meglio i fatti e a “farsi trasportare” all’interno della vicenda.

 

In occasione della ricorrenza della Giornata della memoria, la classe assisterà alla visione di una selezione di spezzoni tratti da diversi film che abbiano come tema centrale la Shoa e la persecuzione degli ebrei. Per agevolare l’immedesimazione dei ragazzi e farli interessare maggiormente alle vicende, verrà dato ampio spazio ai bambini protagonisti e al punto di vista dei più piccoli.

 


INFO:

Classi: Tutte (Ie, IIe, IIIe)

Incontri: 1 incontro da 1 ora e mezza

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Mediateca Bazzano

Verso le olimpiadi: il cinema e lo sport

Percorso Integrato (Biblioteche e Musei)

Da sempre, il cinema ha attinto dagli avvenimenti storici e sociali i propri soggetti. Il racconto filmico può essere un valido supporto allo studio, perchè le immagini hanno un impatto più immediato, e perchè, attraverso le ambientazioni, la musica e la messa in scena, può aiutare i ragazzi a comprendere meglio i fatti e a “farsi trasportare” all’interno della vicenda.

In occasione dell’anno olimpico, la Mediateca di Bazzano propone un viaggio cinematografico alla scoperta dello sport e di come le manifestazioni sportive come le Olimpiadi moderne abbiano influenzato la storia degli ultimi anni. Ai ragazzi verrà presentata una selezione di frammenti cinematografici, che andrà ad analizzare aspetti storici e sociali delle manifestazioni sportive. Gli studenti saranno poi coinvolti in una discussione sull’argomento.

 


INFO:

Classi: Tutte (Ie, IIe, IIIe)

Incontri: 1 incontro da 1 ora e mezza

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Mediateca Bazzano

 


NB:
Abbina questa proposta al laboratorio dei Musei Antichi… ma sportivi!
vai al laboratorio

 

Cinema e Legalità

In continuità l’impegno della Fondazione, tramite il Centro Legalità ed Inclusione di Valsamoggia,  sui temi della legalità e la lotta alle mafie proponiamo un incontro durante il quale gli alunni potranno assistere alla visione di una selezione di frammenti cinematografici che raccontino fatti connessi ai fenomeni mafiosi e che spingano i ragazzi a riflettere sul concetto di legalità.

 

 


INFO:

Classi: Tutte (Ie, IIe, IIIe)

Incontri: 1 incontro da 1 ora e 1/2

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Mediateca Bazzano

Cinema ed Europa

Un percorso dal dopoguerra ai giorni nostri per scoprire, attraverso il racconto filmico, le tappe principali del processo di formazione dell’Europa Unita e come sia cambiato, col tempo, il concetto di cittadinanza europea.

 


INFO:

Classi: IIIe

Incontri: 1 incontro da 1 ora e 1/2

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Mediateca Bazzano

 

Oltre i confini: un viaggio tra fantasia e scoperta di sé

Come proporre ai ragazzi la lettura di libri senza conoscerne effettivamente i gusti ed i linguaggi?
Gli adolescenti d’oggi accedono alle storie tramite molti medium diversi (serie tv, film, videogiochi, anime): partiremo da questi mondi narrativi e li confronteremo con gli schemi classici della letteratura, presentandone le affinità, i punti di contatto e le insospettabili relazioni. La scrittura non è alternativa di qualità a ciò che loro frequentano, bensì accesso diverso agli stessi ingredienti/temi da loro apprezzati e ricercati nelle narrazioni (identità, trasformazione, amore, amicizia, percorsi di inizio alla vita, prove estreme, rischio).
Il viaggio che affronteremo percorrerà le tappe letterarie del fantasy, del romanzo d’avventura, passando per l’epica e la fiaba.
Costruiremo una mappa di questo viaggio, un grande affresco narrativo che offra loro contenuti di diversa tipologia, incuriosendoli e stimolandoli a conoscere qualcosa di ignoto.
Verrà poi proposta e presentata una bibliografia, da cui ogni ragazzo potrà scegliere una lettura.

 


INFO:

Classi: Ie

Incontri: 2 incontr1 da 2 ore

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Monteveglio

Investigatori di classe

Quali sono i tratti distintivi dei migliori detective resi celebri dalla letteratura gialla? Cosa continua ad affascinare sempre nuovi lettori?
Il laboratorio offre una panoramica sul genere accompagnata da letture e prove di abilità investigativa.

 


INFO:

Classi: IIe

Incontri: 2 incontr1 da 2 ore

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Crespellano

Dove nessuno è mai giunto prima: la Fantascienza per esplorare il presente e il futuro

La fantascienza non è fatta di soli mostri e alieni, ma è strettamente legata al progresso scientifico e al contesto sociale.
Il laboratorio prevede una parte introduttiva teorica, dove saranno presentate le tematiche principali da affrontare:
· la fantascienza intesa come ipotesi di scenari futuri (utopie e distopie) o alternativi (ucronie) in cui l’evoluzione scientifica/sociale/politica influenza la società rendendola diversa da quella che conosciamo
· come eventi imprevisti possono portarci in un futuro inaspettato
· come l’immaginario fantascientifico e la scienza si influenzano a vicenda: (esempi di progresso tecnico/scientifico anticipati dalla fantascienza; la fantascienza come occasione per parlare della storia delle invenzioni; il rapporto che abbiamo con la tecnologia: differenze tra previsioni e realtà).
A questo seguirà una parte pratica: attraverso l’analisi di storie e filmati, gli alunni svolgeranno una “caccia al tesoro” in cui dovranno identificare le situazioni descritte nella parte teorica, con particolare attenzione a riconoscere invenzioni e dettagli scientificamente plausibili rispetto a quelli improbabili o già smentiti.

 

 


INFO:

Classi: IIIe

Incontri: 2 incontr1 da 2 ore

Dove: A scuola

Biblioteca referente: Castello di Serravalle

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Contattaci per ogni richiesta