Dal 20 novembre, Teresio Testa torna ad accompagnarci attraverso i segreti della musica, ad  ascoltare e accostare generosi talenti musicali, valorizzare i patrimoni della Mediateca di Bazzano e promuovere i concerti della rassegna Invito Alla Musica, organizzata dalla Fondazione Musica Insieme di Bologna.

Al termine di ogni incontro estrazione dei premi Crocetta d’oro offerti da sensibili ristoratori locali.

 

Programma:

 

Sabato 20 novembre 2021 – ore 18:00

Aula Magna, Scuola Media T. Casini, Bazzano

L’ombra del classico

Brahms e Debussy

Fabio Gentili pianoforte

  • premio Crocetta d’oro offerto da Ristorante Rosmarino, Bazzano

 

 

Sabato 11 dicembre 2021 – ore 17:30

Aula Musica, Scuola Media, Monteveglio

L’angolo del barocco

Vivaldi, Marcello, Scarlatti

Antonio Lorenzoni flauto dolce e traversiere

Roberto Cascio arciliuto

  • premio Crocetta d’oro offerto da Trattoria Sant’Antonio, Montebudello

 

 

Sabato 22 gennaio 2022 – ore 17:30

Palazzo Garagnani, Crespellano

Cercando di dimenticare le guerre

Bartók e Prokof’ev

Nicolò Ugolini violino

Andrea Postpicl pianoforte

  • premio Crocetta d’oro offerto da Ristorante Pizzeria Lele, Crespellano

 

 

Sabato 12 febbraio 2022 – ore 17:30

Sala Polivalente, Castelletto

Orchestra di corde e martelli

Da Mozart a Stravinskij

Enrico Bernardi e Marco Cavazza pianoforte

  • premio Crocetta d’oro offerto da Trattoria dai Mugnai, Monteveglio

 

 

Sabato 5 marzo 2022 – ore 17:30

Sala tartufino, Savigno

L’epoca d’oro del quartetto

Haydn e Mozart

Quartetto d’archi della Scuola di musica Fiorini

Dir. Nicolò Ugolini

  • premio Crocetta d’oro offerto da Taverna del Borgo, Castello di Serravalle

 

 

Sabato 19 marzo 2022 – ore 17:30

Sala Polivalente, Castelletto

Accordo fra grande e piccolo

Antologia

Niccolò Musmeci violino

Salvo La Mantia contrabbasso

  • premio Crocetta d’oro offerto da Agriturismo Corte d’Aibo, Monteveglio

 

 

Sabato 2 aprile 2022 – ore 17:30

Sala tartufino, Savigno

Il sax si fa in quattro

Fisionomie contrastanti

Riccardo Baldi e Fabio Luccarini sassofono

  • premio Crocetta d’oro offerto da Ristorante Locanda La Tagliolina, Monteveglio

 

 

Sabato 7 maggio 2022 – ore 17:30

Aula Magna, Scuola Media T. Casini, Bazzano

Possibilità infinite (o quasi)

Mozart e Chopin

Virginia Gozzoli pianoforte

  • premio Crocetta d’oro offerto da Osteria del Rivellino, Bazzano

 

 

Sabato 14 maggio 2022 – ore 17:30

Palazzo Garagnani, Crespellano

Finale col botto

Beethoven e Šostakovič

Elena Giardini violoncello

Enrico Bernardi pianoforte

  • premio Crocetta d’oro offerto da Trattoria del Borgo, Monteveglio

 

INFO

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

VAI AGLI EVENTI

In ottemperanza alla normativa introdotta dal Decreto Legge 24 dicembre 2021, n. 221, dal 25 dicembre 2021 e fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, sarà obbligatorio indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per assistere agli spettacoli aperti al pubblico, al chiuso o all’aperto, in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati.

 

vai alla notizia dettagliata

 


La Fondazione Rocca dei Bentivoglio mette a disposizione 7 ingressi per ogni concerto di “Invito alla musica”
• gratuitamente, per gli alunni e gli insegnanti della scuola di Musica della Scuola di Musica G.Fiorini
• con un contributo di € 5,00 per il restante pubblico

Verrà data priorità ai residenti del Comune di Valsamoggia
Il titolo d’ingresso permette di usufruire dei trasporti gratuiti
Prenotazione obbligatoria dei biglietti, a partire dal lunedì precedente il concerto (fino alle ore 13.00 del giorno prima)
E-mail prenotazioni.frb@gmail.com – Telefono 051 836441 (tutti i giorni dalle 10 alle 13)

 

scopri tutti gli appuntamenti

 

VAI AL SITO DI MUSICA INSIEME

 

VAI AL SITO DEL TEATRO COMUNALE

 

 

 

Una iniziativa a cura di Scuola di Musica G. Fiorini, Biblioteche di Valsamoggia e Fondazione Rocca dei Bentivoglio, in collaborazione con il Comune di Valsamoggia e con il contributo della Regione Emilia Romagna